null
di Alberto Armanini

Scatti e sorpassi, inizia la bagarre

11 mar 2022

È venerdì. Si chiude la prima settimana di votazioni dei Palloni d’Oro, d’Argento e di Bronzo e della Perla del Calcio di Bresciaoggi. I lettori, il popolo sovrano del calcio bresciano che dal lontano 2003 sostiene l’iniziativa, hanno iniziato a scaldarsi. Come di consueto le prime battute della votazione sono servite a riprendere confidenza con i meccanismi del gioco e con la nuova lista di nominati, oltre a ripassare prestazioni e ruolini di marcia della stagione fino a questo punto. Dalla Terza alla Serie D, passando per tutte le categorie del pallone «in rosa», i calciatori e le calciatrici hanno ricominciato a mettersi in mostra per ottenere consensi da parte del pubblico. Hanno giocato, molti di loro hanno segnato e si sono distinti in campo. Soprattutto si sono divertiti e hanno fatto divertire. Troppo presto per i sogni di gloria. L’incoronazione dei tre re e della regina dei dilettanti è ancora lontana nel tempo. Ora si pensa soltanto a dare il massimo in campo, con tanti obiettivi ancora da raggiungere. Il primo? Convincere i lettori di Bresciaoggi. La prima settimana è stata una scoperta. Il listone ha accompagnato i lettori fungendo da ideale guida virtuosa alle partite del weekend. Più di un appassionato se l'è portata sugli spalti per seguire questo o quel talento segnalato da Bresciaoggi. Tanto nel femminile quanto nelle categorie degli uomini, i giocatori in lizza per i quattro premi sono infatti la cartina tornasole del movimento, un insieme di talenti, giovani e meno giovani, che ridefiniscono ogni volta i contorni di un universo in costante espansione. L'iniziativa è entrata quindi nella sua prima fase, quella tradizionalmente dedicata ai lettori, i primi giudici dei 300 calciatori nominati. Fino a giugno saranno loro a doverli giudicare attraverso il meccanismo delle schede-voto. Ogni giorno, nelle pagine sportive di Bresciaoggi o in prima, uscirà un prezioso tagliandino, che va compilato in ogni sua parte e consegnato in via Eritrea 20/A. Per questa settimana si è votato con tagliandi da 1 punto ma ben presto la quota aumenterà: 20, 30, 50, 100 e… No, è ancora troppo presto per svelare le schede potenziate che animeranno la votazione. Fra tre settimane inizieranno le scadenze importanti, quelle che assegneranno i punti bonus ai più votati della settimana nelle quattro categorie. Entro la fine di marzo uscirà anche il primo tagliando speciale, con una quota maggiorata di punti che permetterà di scombussolare le classifiche. Fondamentale farsi trovare preparati. La corsa verso la gloria è lunga e tortuosa, passa da ogni singolo voto. Ma è essenziale giocare d'anticipo. L'obiettivo è promuovere i giocatori alla fase finale, quando i 36 migliori d'Oro, Argento e Bronzo (12 per ciascun premio) e le 30 aspiranti Perle saranno giudicati da una giuria di esperti composta da giornalisti, dirigenti, allenatori, direttori sportivi e addetti ai lavori. Siamo solo alla prima settimana ma l’attesa è già altissima.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA