null
di Michele Laffranchi

Palloni e Perla verso l’incoronazione

LE NOSTRE INIZIATIVE 18 lug 2022
La premiazione della scorsa edizione del Pallone d’Oro alla carriera: sul palco del Coco Beach di Lonato del Garda è stato Tony Scotti ad alzare al cielo l’ambito premio dorato in mezzo a tanti finalisti di alto livello che hanno segnato la storia del calcio provincialeElena Gervasi è l’ultima Perla del Calcio incoronata da Bresciaoggi La premiazione della scorsa edizione del Pallone d’Oro alla carriera: sul palco del Coco Beach di Lonato del Garda è stato Tony Scotti ad alzare al cielo l’ambito premio dorato in mezzo a tanti finalisti di alto livello che hanno segnato la storia del calcio provincialeElena Gervasi è l’ultima Perla del Calcio incoronata da Bresciaoggi


Ci perdonerà Giacomo Leopardi, che sosteneva l’impossibilità di soddisfare completamente il piacere: l’attesa, prolungata oltremodo, di scoprire i vincitori dei Palloni e della Perla del Calcio di Bresciaoggi sarà finalmente saziata domani sera, nello splendido scenario del Coco Beach di Lonato del Garda. Inizialmente previsto per il 28 giugno, il gala è stato rinviato a domani a causa del maltempo (promesso e poi puntualmente giunto sulle sponde meridionali del fu Benaco): stavolta non dovrebbe sopraggiungere nessun imprevisto, il meteo non si schioderà dal caldo afoso, leitmotiv degli ultimi giorni su tutta la provincia. Con tre settimane di ritardo, sarà uno sfizio ancor più intenso quello che andremo a toglierci domani sera al Coco Beach: scoprire i tre vincitori della metallurgia maschile e la nuova Perla del Calcio femminile. Da qualche settimana si conosce il podio, riportato sul quotidiano in semplice scansione alfabetica: domani, finalmente, sarà la volta dell’ordine definitivo.

Una dozzina di candidati può ancora sognare la gloria: nel Pallone d’Oro si giocheranno lo scettro Andrea Caracciolo (Lumezzane), fresco di presidenza in Valle Gobbia, Filippo Guerini (Rovato), da poco passato all’Offanenghese, e Carmine Marrazzo (Atletico Castegnato), rimasto al centro del progetto viola anche con il neonato Cast Brescia. Il giovane ruspante Guerini, il sempiterno Marrazzo o l’intramontabile Airone? Nel Pallone d’Argento la sfida vede protagonisti Matteo Bonometti (Nuova San Paolo), Federico Bontempi (Chiari) e Fabio Miglio (Ospitaletto), mentre nell’iniziativa bronzea si giocano il titolo Matteo Contratti (Castelmella), Paolo Danieli (Calcinato) e Fausto Ungaro (Casaglio). Nel femminile sono rimaste tre perline potenziali a giocarsi lo scettro lasciato vacante da Elena Gervasi: si tratta di Giulia Careddu (Montorfano Rovato), Serena Magri (Brescia) e Camilla Ronca (Lumezzane). Dei dodici rimasti (tre per premio) chi può arrivare a Lonato già a mente sgombra è Matteo Contratti: l’attaccante classe ‘96, fresco di conferma a Castelmella, è già certo di alzare uno trofeo di fronte al litorale benacense, gli verrà infatti consegnata la Scarpa d’Oro quale realizzatore più prolifico dell’ultima annata in provincia, con ben 33 reti messe a referto. Oltre ai tre protagonisti di ciascuno dei quattro podi, saranno presenti al Coco Beach domani sera anche i dodici finalisti di ognuna delle competizioni: ciascuno verrà premiato, anche se i trofei più maestose sono quelli dedicati ai vincitori.

Bresciaoggi premierà anche le società in grado di conquistare la vittoria del titolo sportivo in campionato o il salto di categoria dopo il successo nei play-off: Lumezzane (Eccellenza), Ciliverghe (fase regionale della Coppa Italia), Ospitaletto (Promozione), Cellatica (Prima categoria), Orsa Iseo, Gussago, Pavonese Cigolese (Seconda categoria), Casaglio, Serle, Accademia Rudianese (Terza categoria), Rezzato Dor, Lodrino, San Michele, Collebeato, Roè Volciano, Bassa Bresciana (play-off) e il Lumezzane Femminile, trionfante nella fase regionale di Coppa Italia. Una parata di astri sportivi, illuminati a dovere dalla luce delle stelle che brilleranno sul cielo di Lonato del Garda, nella magnifica cornice del Coco Beach: l’attesa è stata lunga, ma il piacere di una serata così la ricompenserà appieno.  •. © RIPRODUZIONE RISERVATA