null
di Michele Laffranchi

Palloni e Perla vanno a cento all’ora

LE NOSTRE INIZIATIVE 22 mag 2022
I tre Palloni maschili e la Perla del calcio femminile con le schede-voto: l’iniziativa di Bresciaoggi non perde mai il proprio fascinoIl duello fra Brescia e Cortefranca dal campionato di Serie B alla Perla del calcio di BresciaoggiMattia Zugno, premiato con il Next Generation lo scorso anno FOTOLIVE I tre Palloni maschili e la Perla del calcio femminile con le schede-voto: l’iniziativa di Bresciaoggi non perde mai il proprio fascinoIl duello fra Brescia e Cortefranca dal campionato di Serie B alla Perla del calcio di BresciaoggiMattia Zugno, premiato con il Next Generation lo scorso anno FOTOLIVE

Il fine settimana porta ai lettori di Bresciaoggi una confortante certezza: domani sarà il giorno del consueto e attesissimo aggiornamento delle classifiche della Trilogia di Palloni al maschile (Oro per la Serie D e l’Eccellenza; Argento per la Promozione e la Prima categoria; Bronzo per la Seconda e la Terza) e della Perla del Calcio, tutte adorate iniziative del nostro quotidiano. Lo stop di domani, come d’abitudine, arriverà alle 17: la redazione sportiva, dopo lo stop alla consegna dei tagliandi, provvederà ad aggiornare le graduatorie, che saranno pubblicate sul giornale del giorno successivo (quindi quello di martedì 24 maggio). All’ultimo aggiornamento, al comando delle rispettive classifiche c’erano Filippo Guerini (Pallone d’Oro, Rovato), Matteo Bonometti (Argento, Nuova San Paolo), Paolo Danieli (Bronzo, Calcinato) e Clara Recenti (Perla, Montorfano Rovato). Martedì si vedranno i cambiamenti e si scopriranno i nuovi 4 vincitori del bonus settimanale da 300 punti, che spetta ai preferiti del pubblico: gli ultimi a vincere l’extra sono stati Mattia Zugno (Oro, Lumezzane, la scorsa stagione trionfatore nella Next Generation per i giovani), Alessandro Cotelli (Argento, Valtrompia), Matteo Tassi (Bronzo, Bettinzoli) e Martina Podavini (Perla del calcio, Atletico Dor). Dalla gioia al dolore: le eliminazioni al maschile proseguiranno infatti anche nella settimana corrente, con altri 5 candidati tagliati dal Pallone d’Oro e 10 eliminati sia nell’Argento che nel Bronzo. Resteranno quindi in gioco 30 candidati nel Pallone d’Oro, 40 nell’Argento e nel Bronzo; niente paura, invece, per le 30 «perline», sicure di rimanere in gara sino alla fine dell’iniziativa di Bresciaoggi. Con le eliminazioni in agguato, è cosa buona e giusta ricordare i meccanismi molto semplici della modalità di voto: basta acquistare il quotidiano in edicola, ritagliare il coupon riservato all’iniziativa di Bresciaoggi per poi compilarlo con tutti i dati richiesti (nome, cognome, squadra di appartenenza e premio) per giocatori preferiti e beniamine in rosa (il voto è valido solo se congiunto, ovvero la preferenza maschile andrà giocoforza abbinata ad una al femminile). Voti e tagliandi dovranno successivamente essere spediti per posta o consegnati a mano alla redazione di Bresciaoggi (via Eritrea 20/A, 25126 Brescia). Sorprese finite? Assolutamente no, perché martedì 24, insieme alle classifiche aggiornate, i lettori e gli appassionati potranno ritagliare dalla prima pagina del quotidiano anche l’ennesimo tagliando speciale di quest’edizione di Trilogia e Perla. Quello di martedì 24, tra l’altro, sarà anche il più ghiotto (almeno finora): varrà infatti ben 100 punti e sarà dunque un’opportunità da non perdere assolutamente. I tagliandi extra sono veri e propri acceleratori di voti, che possono radicalmente svoltare il cammino dei propri calciatori preferiti e delle giocatrici più apprezzate: ecco perché quella di martedì è davvero un’occasione da non perdere nella maniera più assoluta. Dopo la scadenza di domani, lo stop alle classifiche verrà dato nuovamente il 30 maggio e il 6 e 15 giugno, data in cui calerà il sipario sulla lunga fase del voto da casa e la palla passerà alla giuria di esperti selezionata dal nostro quotidiano. Fino ad allora, però, la differenza la faranno ancora le preferenze espresse dai lettori di Bresciaoggi: che aspettate, dunque? È il tornato momento, dunque, di fare man bassa di giornali e tagliandi in edicola, per scrivere un’altra pagina di storia del calcio dilettantistico bresciano e procedere a passo spedito verso la serata finale: sede e data a questo proposito verranno resi noti in un secondo momento. •. © RIPRODUZIONE RISERVATA