null
di Michele Laffranchi

Palloni e Perla, il traguardo si avvicina

LE NOSTRE INIZIATIVE 10 giu 2022
Giulia Careddu (Mont. Rovato)Filippo Guerini (Rovato)Paolo Danieli (Calcinato)Federico Bontempi (Chiari)Andrea Caracciolo (Lumezzane)Matteo Bonometti (San Paolo)Samuele Vitari (Orceana)Filippo Lauricella (Ciliverghe)Alessandro Triglia (Breno)Clara Recenti (Mont. Rovato)Ultimi scampoli di volata per i Palloni e la Perla: mercoledì 15 scatterà lo stop definitivo alle votazioni, con gli ultimi taglia e le Top 12 dei finalisti Giulia Careddu (Mont. Rovato)Filippo Guerini (Rovato)Paolo Danieli (Calcinato)Federico Bontempi (Chiari)Andrea Caracciolo (Lumezzane)Matteo Bonometti (San Paolo)Samuele Vitari (Orceana)Filippo Lauricella (Ciliverghe)Alessandro Triglia (Breno)Clara Recenti (Mont. Rovato)Ultimi scampoli di volata per i Palloni e la Perla: mercoledì 15 scatterà lo stop definitivo alle votazioni, con gli ultimi taglia e le Top 12 dei finalisti

La Trilogia dei Palloni al maschile e la Perla del Calcio a tinte rosa sono entrati nella settimana che chiude il periodo delle votazioni dei lettori: data ultima di consegna dei tagliandi, il prossimo mercoledì 15 giugno, alle ore 17 in punto. Il giorno successivo, giovedì, saranno poi pubblicate sul quotidiano le ultime graduatorie, con l’allestimento della Top 12 e con i nomi di chi andrà a giocarsi il primo posto nella Trilogia al maschile (mentre le 30 «perline» sono al sicuro e resteranno quindi in gara sino al termine delle operazioni). In prima pagina oggi anche il tagliando da 200 punti, l’ultimo e più prezioso di quest’edizione, che potrebbe rovesciare per l’ultima volta le classifiche. Che, a questo punto dell’iniziativa di Bresciaoggi, cominciano però a essere piuttosto ben delineate. Nel Pallone d’Oro al momento è affare al vertice tra Filippo Guerini e Samuele Vitari: l’esterno offensivo del Rovato comanda con quasi 144mila voti raccolti, mentre il vice capitano dell’Orceana si issa al secondo posto con poco più di 130mila preferenze. Una voragine li separa dal terzo della classe, Andrea Caracciolo: l’Airone, diventato da poco direttore sportivo del Lumezzane, viaggia a più di 66mila voti. Completano la Top 12 momentanea Filippo Lauricella, Carmine Marrazzo, Mattia Zugno, Ireno Crivella, Alberto Carminati, Michael Berta, Marco Venturi, Gabriele Mondini e Luca Ruffini. Il primo degli eliminati sarebbe, in attesa dell’ultimo giro di voti, Andrea Gentili, fresco di riconferma a Ciliverghe. A rischio anche l’ex vincitore Alessandro Triglia (2018/19), al momento sedicesimo. Nel Pallone d’Argento comanda invece Matteo Bonometti: il portiere della Nuova San Paolo sta scandendo ormai il passo da qualche settimana ed è l’unico a essersi avvicinato nell’iniziativa di mezzo alla fatidica quota 100mila voti (al momento, le preferenze raccolte sono 96.101). Tengono parzialmente il passo Federico Bontempi del Chiari e Francesco Ravazzolo dell'Unitas Coccaglio, rispettivamente a 74.585 e 65.656 voti, mentre più staccato è il quarto della generale, l’altro portiere Davide Merigo (43.238 punti). Chiudono la Top 12 Alessandro Bossini, Alessandro Cotelli, Americo Gambardella, Fabio Miglio, Francesco Scalvini, Nicola Rolfi, Francesco Micheletti e Bruno Ferrari. Quest’ultimo conserva soltanto 420 voti di vantaggio su Luca Castelli, a oggi primo degli eliminati: sarà quindi una sfida all’ultimo tagliando per conquistarsi la finale del Pallone d’Argento. Out, al momento, anche alcuni pezzi grossi: su tutti gli assi del Rezzato Dor Marco Mattei e Francesco Contratti, rispettivamente già secondo nel Pallone d’Oro e terzo proprio in quello d’Argento. Una distanza enorme è quella che invece proietta al vertice del Pallone di Bronzo Paolo Danieli del Calcinato, capace di raccogliere già più di 122mila preferenze. Secondo, ma fermo a 38mila voti, Francesco Bindoni della Fionda Bagnolo, mentre terzo è Matteo Contratti del Castelmella (25.804). Vanno a completare la Top 12 Mattia Parzani, Emanuele Papa, Matteo Tassi, Gabriele Bellotti, Claudio Dotti, Fausto Ungaro, Michele Guarneri, Fabrizio Biglietti e Andrea Radici. Primo degli eliminati sarebbe Andrea Stamerra, che però ha già un discreto distacco (più di 5.000 punti da Radici). Nessuna eliminazione al femminile: al momento il podio è affare per Giulia Careddu del Montorfano Rovato (165mila voti), la compagna Clara Recenti (158mila) e Camilla Ronca del Lumezzane (149mila). Fino al 15 giugno la questione è però ancora nelle mani dei lettori: caccia all’ultimo tagliando.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA