null
di Michele Laffranchi

Palloni e Perla, è scattato il countdown

LE NOSTRE INIZIATIVE 11 lug 2022
Un momento della premiazione dell’anno scorso al Coco Beach: i Palloni d’oro, d’argento e di bronzo e la Perla del calcio coronano una stagione d’impegno, di sacrifici e di risultati memorabiliCareddu, Magri e Ronca si contendono invece la Perla del Calcio femminile Un momento della premiazione dell’anno scorso al Coco Beach: i Palloni d’oro, d’argento e di bronzo e la Perla del calcio coronano una stagione d’impegno, di sacrifici e di risultati memorabiliCareddu, Magri e Ronca si contendono invece la Perla del Calcio femminile

S’avvicina la data della serata finale della Trilogia di Palloni e della Perla del Calcio di Bresciaoggi: manca poco più di una settimana a martedì 19 luglio, quando nella splendida cornice del Coco Beach di Lonato del Garda verranno consegnati i metalli pregiati del nostro quotidiano. L’evento, originariamente programmato per martedì 28 giugno, è slittato a causa dei temporali previsti (e giunti puntualmente) quella sera sul Garda. Contro il maltempo non si può far nulla, la speranza è che stavolta sia una nottata di cielo sereno e stelle, comprese quelle che saliranno sul palco del Coco Beach: i componenti del podio di ciascuno dei quattro premi si conoscono già da qualche settimana, resta da scoprire però l’ordine con cui saliranno sul palco. Che ovviamente verrà svelato soltanto «live» nella location di Lonato. Pallone d’Oro. In corsa per il premio dedicato a Serie D ed Eccellenza sono rimasti Andrea Caracciolo del Lumezzane, Filippo Guerini del Rovato e Carmine Marrazzo dell’Atletico Castegnato. Il giovane ruspante (Guerini) e i bomber navigati (Caracciolo e Marrazzo): chi solleverà al cielo del Coco Beach il premio più pregiato, quello dalle inconfondibili striature dorate? Pallone d’Argento. Nell'iniziativa dedicata a Promozione e Prima si giocheranno lo scettro Matteo Bonometti della Nuova San Paolo, Federico Bontempi del Chiari e Fabio Miglio dell'Ospitaletto. Un portiere (Bonometti), un centrocampista (Miglio) e un attaccante (Bontempi): Miglio ha trionfato in Promozione con la corazzata Ospitaletto, mentre Bonometti e Bontempi sono stati tra le rivelazioni di Prima Categoria con le rispettive squadre. Pallone di Bronzo. I candidati alla palma bronzea sono Matteo Contratti del Castelmella, Paolo Danieli del Calcinato e Fausto Ungaro del Casaglio. In ogni caso, Contratti un trofeo lo solleverà comunque: è lui infatti il vincitore della Scarpa d’Oro Bresciaoggi, avendo messo a referto ben 33 reti nella scorsa stagione, davanti a bomber di razza come Marrazzo, Cristian Laveroni e Riccardo Chinelli. Farà il bis col Pallone di Bronzo? Danieli e l’eterno Ungaro sperano di no. Perla del Calcio. Giulia Careddu (Montorfano Rovato), Serena Magri (Brescia) e Camilla Ronca (Lumezzane): le tre Perline più splendenti sono loro. Resta da capire chi succederà ad Elena Gervasi nella manifestazione a tinte rosa, fiore all’occhiello di Bresciaoggi, che per primo ha creduto nel calcio femminile. Non è un caso che la prima a trionfare fu proprio quella Cristiana Girelli adesso protagonista nell’Europeo inglese. Nella serata finale del Coco Beach verranno premiate anche le squadre in grado di imporsi tra campionato e play-off nella scorsa annata: Lumezzane (Eccellenza), Ciliverghe (fase regionale della Coppa Italia), Ospitaletto (Promozione), Cellatica (Prima Categoria), Orsa Iseo, Gussago, Pavonese Cigolese (Seconda Categoria), Casaglio, Serle, Accademia Rudianese (Terza Categoria), Rezzato Dor, Lodrino, San Michele, Collebeato, Roè Volciano, Bassa Bresciana (play-off) e il Lumezzane Femminile, trionfante nella fase regionale di Coppa Italia. Un parterre de rois eccezionale, per la serata che chiude in grande stile la stagione calcistica: il prossimo 19 luglio al Coco Beach i tre Palloni e la Perla conosceranno finalmente i legittimi proprietari. •.