null
di Michele Laffranchi

Palloni e Perla, ci siamo: alle 17 chiudono le urne, domani i candidati eletti

LE NOSTRE INIZIATIVE 15 giu 2022
Alle 17 in punto scatterà lo stop alle votazioni:  domani le tre Top 12 con i nomi dei candidati ammessi alla finale e all’esame della giuria tecnicaUna pioggia di tagliandini sta già cadendo sulla redazione di Bresciaoggi Alle 17 in punto scatterà lo stop alle votazioni: domani le tre Top 12 con i nomi dei candidati ammessi alla finale e all’esame della giuria tecnicaUna pioggia di tagliandini sta già cadendo sulla redazione di Bresciaoggi

L’altoparlante di Bresciaoggi scandisce ad alta voce l’ultima chiamata per i binari dorati: la Trilogia dei Palloni e la Perla del Calcio arrivano ufficialmente allo stop delle votazioni da casa. C’è tempo solo fino alle 17 di oggi pomeriggio per portare o recapitare alla redazione del nostro quotidiano (in via Eritrea 20/A, 25126 Brescia) i tagliandi raccolti fino allo scorso 10 giugno, data in cui è stato pubblicato sul quotidiano l’ultimo maxi-coupon dal valore di 200 punti (il più prezioso di questa edizione). Una fase, quella rivolta alle preferenze dei lettori, durata più di tre mesi, da inizio marzo con il via all’iniziativa fino a oggi pomeriggio alle 17: da quell’ora in poi non sarà più possibile votare e chi s’è visto s’è visto. Via quindi ai febbrili conteggi della redazione, per andare a sistemare definitivamente le classifiche dei voti da casa, che verranno pubblicate con ogni aggiornamento sul quotidiano in edicola domani. Se le 30 ragazze restano al sicuro fino al termine dell’iniziativa, per la Trilogia sarà anche il momento delle ultime eliminazioni: sono partiti in 75 nel Pallone d’Oro e in 105 nei due premi ancillari. A stamattina restano in corsa ancora in 20 in ciascuno dei tre Palloni al maschile, ma domani rimarranno solo 12. Ovvero, i finalisti dell’edizione 2021/2022: si procederà con gli ultimi 8 tagli per stabilire la dozzina di meritevoli candidati che accederanno all’ultima fase della competizione, quella dedicata al voto della giuria tecnica selezionata dalla redazione sportiva di Bresciaoggi. Allenatori, direttori sportivi e, ovviamente, i giornalisti del quotidiano: saranno loro a scegliere chi votare tra i 12 rimasti in ciascuno dei premi della Trilogia al maschile e tra le 30 «perline» in gara. Prima, però, c’è un ultimo aggiornamento delle classifiche da fare: per cambiare il destino dei propri beniamini i lettori e gli appassionati hanno tempo fino al tardo pomeriggio di oggi. Dopo le 17 i giochi saranno fatti e non vi saranno ulteriori proroghe alla consegna dei tagliandi. All’ultimo aggiornamento, pubblicato sul quotidiano di martedì 7 giugno, comandavano rispettivamente Filippo Guerini (Rovato, Pallone d’Oro), Matteo Bonometti (Nuova San Paolo, Argento), Paolo Danieli (Calcinato, Bronzo) e Giulia Careddu (Montorfano Rovato, Perla del Calcio). Venerdì 10 però è stato pubblicato l’ultimo tagliando-extra, dal valore di 200 punti: può rappresentare un acceleratore di voti non indifferente, in grado di fare la differenza e di dare un ultimo, violento scossone alla classifica. Qualche nome grosso, tra l’altro, all’ultimo aggiornamento era pure sul filo di lana: si pensi ad Alessandro Triglia, vincitore dell’edizione 2018/2019 e al momento 16esimo nel Pallone d’Oro. O a Marco Mattei e Francesco Contratti: entrambi gli assi del Rezzato Dor vantano già un podio nelle iniziative di Bresciaoggi, rispettivamente nel Pallone d’Oro (2014) e in quello d’Argento (2018/19). Nel Bronzo la classifica è invece più delineata, data l’ampia distanza tra il dodicesimo Andrea Radici (7097 punti) e il tredicesimo Andrea Stamerra (1887), ma guai a considerare i giochi fatti prima del tempo. Bisogna pazientare ancora ventiquattr’ore: domattina, sul quotidiano, tutti i nodi verranno al pettine. E scopriremo finalmente le Top 12 della Trilogia. Poi la lunga attesa per il verdetto della giuria tecnica e per la serata finale, quella in cui saranno incoronati e celebrati i nuovi vincitori. Un appuntamento atteso tutta una stagione da società e giocatori.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA