null
di Michele Laffranchi

Il poker lanciato verso bonus e tagli

LE NOSTRE INIZIATIVE 04 apr 2022
Mattia Mauri, ex Desenzano Calvina e ora leader del Breno (già 13 reti in questo campionato) premiato con il Pallone d’Oro per la stagione 2019/2020Mattia Zugno (Lumezzane) è il Pallone d’Oro Next Generation in carica Mattia Mauri, ex Desenzano Calvina e ora leader del Breno (già 13 reti in questo campionato) premiato con il Pallone d’Oro per la stagione 2019/2020Mattia Zugno (Lumezzane) è il Pallone d’Oro Next Generation in carica

La Trilogia dei Palloni e la Perla del Calcio si avvicinano rapidamente al primo stop ai conteggi: domani alle 17 è fissata la prima scadenza per la consegna di schede e tagliandi. Poco tempo a disposizione per gli ultimi ritardatari: chi ha accumulato coupon in queste settimane deve sbrigarsi a consegnarli alla redazione di Bresciaoggi in Via Eritrea 20/A. Domani alle 17 suonerà la prima implacabile campanella stagionale. Poi scatteranno i conteggi febbrili, che definiranno la prima graduatoria e anche i primi tagli del premio di Bresciaoggi: verranno eliminati 10 calciatori dal Pallone d’Oro (da 75 candidati si passerà dunque a 65) e 5 candidati dal Pallone d’Argento e di Bronzo (da 105 ne resteranno 100 in ciascuna delle due competizioni). I tagli non riguardano invece la Perla: le 30 calciatrici selezionate dalla redazione sportiva del quotidiano resteranno in corsa sino alla fine dei giochi. Se domani sarà la volta dello stop al voto e dei conteggi, martedì sarà caratterizzato da un altro doppio appuntamento cruciale da non perdere: nelle pagine che Bresciaoggi dedicherà all’iniziativa, i lettori troveranno infatti le graduatorie della Trilogia e della Perla aggiornate, con la classifica che comincerà a delinearsi e con l’indicazione appunto dei primi eliminati. Ai già citati temuti tagli farà da contraltare un incentivo che verrà assegnato ai giocatori (e alla giocatrice) più votati della settimana: a ognuno di loro verrà assegnato un bonus da 300 punti. Un extra che non potrà essere replicato nel corso delle prossime settimane: ogni protagonista potrà vincerlo solo un una circostanza. A impreziosire ulteriormente il quotidiano di martedì la presenza in prima pagina del secondo tagliando speciale di quest’edizione: come quello della scorsa settimana, anche il coupon di martedì 5 aprile varrà 20 punti, fondamentali per dare una spinta al rialzo alle quotazioni dei propri beniamini (e delle proprie calciatrici preferite, ovviamente). A tal proposito, non è mai un male ricordare i meccanismi del voto, in questa prima fase della Trilogia e della Perla unico strumento per proiettare in alto i candidati: bisogna ritagliare il tagliando e compilarlo in ogni parte (è necessario cioè votare sia un calciatore della Trilogia che una calciatrice della Perla). I tagliandi raccolti vanno poi consegnati manualmente (o spediti per posta) alla redazione di Bresciaoggi (via Eritrea 20/A, 25126 Brescia): è tempo di inviare, per i ritardatari, quelli raccolti sinora visto che, come già detto, domani alle 17 ci sarà il primo stop a consegne e conteggi. Nel quotidiano di martedì 5 le prime classifiche cominceranno a delineare la situazione nella corsa al premio di Bresciaoggi: lo stop e l’aggiornamento delle graduatorie diverranno d'ora in avanti affare settimanale. Si ricordano a proposito le prossime scadenze (sempre fissate alle ore 17 del giorno indicato): l’11, il 19 (martedì dopo Pasqua) e il 25 aprile; il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 maggio; infine il 6 e il 15 giugno, che cadrà di mercoledì e rappresenterà il definitivo stop ai conteggi. Qui verranno stabiliti i 12 finalisti che si contenderanno il Pallone d’Oro (in lizza i protagonisti di Serie D ed Eccellenza), quello d’Argento (Promozione e Prima le categoria interessate) e il premio di Bronzo (riservato a Seconda e Terza categoria). La corsa al Pallone d’Oro è definitivamente entrata nel vivo: il percorso nel premio di Bresciaoggi dei calciatori bresciani comincia a decidersi domani, con lo stop ai voti e l’aggiornamento delle classifiche. Per scoprire la prima graduatoria, i primi tagli e per il secondo tagliando speciale da 20 punti c’è da precipitarsi in edicola martedì. •. © RIPRODUZIONE RISERVATA