null
di Michele Laffranchi

Argento, la Promozione va a tutto gol

25 mar 2022
Il centravanti dell’Ospitaletto Ibou Faye Pape, 33 anni da compiere il prossimo 5 maggio: con 9 reti segnate sta guidando in vetta gli arancioblù di BeccalossiMarco Bettegazzi (Pavonese)Francesco Contratti (Rezzato Dor)Luca Corradi (Nuova Valsabbia)Daniele Frassine (Rezzato Dor)Andrea Marini  (La Sportiva Ome)Kevin Okou Okou (Borgosatollo)Baba Seck (Sporting Club  Brescia)Francesco Scidone (Vol. Montichiari)Mattia Zagari (Rezzato Dor) Il centravanti dell’Ospitaletto Ibou Faye Pape, 33 anni da compiere il prossimo 5 maggio: con 9 reti segnate sta guidando in vetta gli arancioblù di BeccalossiMarco Bettegazzi (Pavonese)Francesco Contratti (Rezzato Dor)Luca Corradi (Nuova Valsabbia)Daniele Frassine (Rezzato Dor)Andrea Marini (La Sportiva Ome)Kevin Okou Okou (Borgosatollo)Baba Seck (Sporting Club Brescia)Francesco Scidone (Vol. Montichiari)Mattia Zagari (Rezzato Dor)

Pallone d’Argento, un affare tra centravanti? A vedere il recente Albo d’oro - pardon, argentato – si direbbe proprio di sì: nelle ultime quattro edizioni il premio di Bresciaoggi l'ha sempre sollevato un attaccante (Luca Paghera nel 2016, Luca Molinari nel 2017 e per due volte consecutive il bomber per antonomasia, Carmine Marrazzo). Chi erediterà lo scettro di «Carminetor»? Tanti i papabili, parecchi dei quali sono pure in lotta per il titolo di capocannoniere nel girone D di Promozione: a partire da Francesco Scidone, che guida la pattuglia di goleador con 13 reti. Alle spalle del classe ‘98 della Voluntas Montichiari c’è il veterano Daniele Frassine: l’attaccante classe ‘87, fresco di rientro a Rezzato, dopo la doppietta di mercoledì contro la sua ex squadra, La Sportiva Ome, si è portato in scia al monteclarense a quota 11. Frassine è in buona compagnia, visto che il peso specifico dell’attacco del Rezzato Dor è sostenuto pure da Francesco Contratti (9 timbri e già terzo nel Pallone d’Argento 2018/19) e Mattia Zagari (7 centri, il più prolifico tra i non centravanti puri del girone). Nel club guidato in panchina da Andrea Quaresmini ci sarebbe pure un certo Marco Mattei, finora a segno 5 volte: il gol non è un problema nell’hinterland. Tornando alle nomination in corsa anche per il titolo di miglior marcatore della Promozione è sacrosanto citare la rivelazione Marco Bettegazzi: per il classe ‘02 già 10 reti con la Pavonese (tra l’altro nessuna dal dischetto). Da un giovanissimo a due calciatori esperti come Faye Pape dell’Ospitaletto e Luca Corradi della Nuova Valsabbia, entrambi a quota 9: il primo sta trascinando la capolista arancioblù, il secondo è il faro offensivo nella stagione sorprendente della truppa di Sabbio Chiese, ancora abbarbicata alla zona playoff. Attaccanti navigati sono senza dubbio anche Andrea Marini de La Sportiva Ome, Baba Seck dello Sporting Club Brescia (arrivato per giunta a stagione inoltrata) e Kevin Okou Okou del Borgosatollo: 8 reti per i primi due, 7 per l’asso biancorosso. Una decina di calciatori in lotta per il titolo di miglior marcatore della Promozione e allo stesso tempo legittimamente in corsa per il coronamento della carriera con il Pallone d’Argento: un premio potrebbe condurre all’altro, come accaduto a Marrazzo nel 2019/20 (vincitore sia dello scettro argentato che della Scarpa d’Oro Bresciaoggi per l’attaccante più prolifico). Se la storia è maestra di vita, c’insegna che in più d'un occasione il Pallone d’Argento ha sorriso a un attaccante: anche quest’anno i pretendenti di rango al trono che fu di «Carminetor» non mancano. Il Pallone di mezzo sarà ancora questione tra cannonieri? Con 10 candidati così, la possibilità non è certo una chimera. •. © RIPRODUZIONE RISERVATA